Xiaomi Mi Pad 4: recensione del nuovo tablet Android

52
xiaomi confenzione e prezzo

Vedendo il nuovo Xiaomi Mi Pad 4, la cui recensione è davvero ricca di dettagli, sicuramente molti si dovranno ricredere sulla convinzione (falsa) che il mondo dei tablet Android non è poi così abbondante di prospettive.

Eppure Xiaomi ha puntato molto in questa direzione, mettendo in evidenza come anche per i tablet il sistema operativo Android si presta molto bene ad offrire una grande gamma di possibilità, che non dovrebbero essere sottovalutate.

Xiaomi Mi Pad 4 il nuovo tablet android

Il produttore si è rivolto negli ultimi anni specialmente verso la messa a punto di tablet compatti, dimostrando con la serie Mi Pad che il mercato è pronto ad accogliere differenti opportunità. Ma quali sono le caratteristiche principali di questo Xiaomi Mi Pad 4? Cosa ci offre il produttore di così particolare da spingerci ad un acquisto senza troppe complicazioni? Andiamo a vedere tutti i dettagli.

I materiali da costruzione di Xiaomi Mi Pad 4

Mi Pad 4 è realizzato in metallo e il produttore ha avuto cura di realizzare frame e retro come due parti separate. Sul lato più corto troviamo una banda plastica per le antenne. L’impressione che se ne riceve anche tenendolo in mano è quella di una certa solidità.

Per cui, se siamo intenzionati all’acquisto di questo prodotto tecnologico, possiamo essere sicuri sul fatto che possiamo portarlo ovunque, senza particolari problemi. Buona la possibilità di premere in maniera perfetta e decisa i tasti fisici e ottima la forma per conservare il Mi Pad 4 anche in uno zaino durante gli spostamenti. Il peso di questo tablet è di 342 grammi.

Il display e le specifiche software

Xiaomi Mi Pad 4 può contare su un display da 8 pollici con risoluzione Full HD. Si tratta di una risoluzione da 1200 x 1920 pixel. Lo schermo è in rapporto 16:10. Buone le caratteristiche della luminosità, anche perché il tablet dispone di una regolazione automatica e garantisce ottime opportunità.

Può essere egregiamente utilizzato per vedere contenuti multimediali e per navigare su internet, considerate anche le caratteristiche ottime per quanto riguarda la risoluzione. Anche dal punto di vista software Xiaomi ha voluto fare le cose in grande. Il sistema operativo è Android 8.1, che assicura delle performance buone.

display xiaomi mi pad 4

Le impostazioni, che tra l’altro sono non molte per assicurare una certa intuitività, sono facili da utilizzare, molto di più rispetto alla versione che dello stesso sistema operativo è stata realizzata per gli smartphone. Basta configurare manualmente le notifiche la prima volta, per poi procedere con molta rapidità.

Presenti lo split screen e le gesture, che si rivelano molto utili per fare in modo di non togliere troppo spazio alla barra di navigazione.

Le componenti hardware

Anche l’hardware di Mi Pad 4 si rivela piuttosto interessante. Il tablet di Xiaomi è dotato di un processore Snapdragon 660. Mette a disposizione degli utenti 4 GB di RAM e 64 GB di storage, con la possibilità di espanderlo. In commercio è stata lanciata anche una variante con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna.

processore Snapdragon 660

Tuttavia questo è un modello piuttosto difficile da rintracciare. Lo stesso discorso in termini di difficoltà è rappresentato dalla variante di Mi Pad 4 con connettività LTE. Xiaomi Mi Pad 4 non ha un lettore di impronte digitali, ha WiFi dual band e Bluetooth 5.0.

Il comparto fotografico

Xiaomi Mi Pad 4 ha una fotocamera principale da 13 MP e una fotocamera frontale da 5 MP. Di certo non brillano per completezza, però sono perfettamente in linea con le altre componenti del comparto fotografico che di solito caratterizzano prodotti di questo genere. Il tablet ha l’HDR automatico e alcuni effetti speciali applicabili agli scatti.

fotocamera xiaomi pad 4

La batteria e l’autonomia

Il tablet di Xiaomi è dotato di una batteria da 6.000 mAh, che garantisce una buona autonomia. Infatti è possibile utilizzarlo senza ricaricarlo almeno per due giorni continuamente, con un utilizzo medio.

Per quanto riguarda il prezzo, Xiaomi Mi Pad 4 costa 243 euro. È da precisare che ufficialmente non è acquistabile da Xiaomi in Italia, ma si può ordinare online, rivolgendosi a qualche store che lo mette a disposizione.

xiaomi confenzione e prezzo

Nella confezione sono compresi un cavo USB/USB-C e un alimentatore 5V-2A. Poiché il produttore non ha rilasciato una versione globale del tablet, si può richiedere al venditore di aggiungere anche un adattatore specifico per il nostro Paese.