Dove mangiare le migliori sfogliatelle a Napoli

31
dove mangiare le migliori sfogliatelle a napoli

La sfogliatella si può gustare con un buon caffè. Quale scegliere riccia o frolla? Sono entrambe buonissime e si possono gustare ovunque in città.

Ma noi vi suggeriamo alcune pasticcerie dove è possibile mangiare le migliori sfogliatelle a Napoli.

La sfogliatella è tra i dolci tipici partenopei e chi viene a Napoli non può andare via se prima non ha gustato questo dolce. Molti turisti si fanno preparare dei pacchi viaggio.

Storia della sfogliatella

La storia racconta che circa 400 anni fa, nel convento di Santarosa sulla Costiera Amalfitana, una monaca, per non gettare della semola avanzata, ne creò un ripieno miscelandola con frutta secca, zucchero e liquore.

le migliori sfogliatelle da mangiare a napoli

La ricetta finì nelle mani del napoletano Pintauro, che iniziò a produrla modificando un po’ gli ingredienti. Nacque così la Sfogliatella made in Naples tramandata fino ad oggi, un dolce che resterà nei secoli.

Ma quale mangiare la riccia o la frolla?

La sfogliatella “riccia” è preparata con pasta sfoglia, e il ripieno è di semola, ricotta, canditi, latte, uova e zucchero. La sfoglietella “frolla” invece tutto il gustoso ripieno è racchiuso in un impasto di pasta frolla soffice. Mangiate calde sono eccezionali.

Ecco alcune pasticcerie dove è possibile mangiare le migliori sfogliatelle di Napoli.

 

Sfogliatelab a Piazza Garibaldi

All’uscita della Stazione Centrale già è possibile poter gustare una sfogliatella. La famiglia Ferrieri  nel loro laboratorio storico in piazza Garibaldi attira i turisti che arrivano a Napoli. Il maestro pasticciere Ferrieri ha prodotto anche una novità ‘la sfogliacampanella’, un perfetto incrocio tra la sfogliatella ed il babà. Da provare!

Sfogliatelab la sfogliatella sul tavolo

Attanasio – Vico Ferrovia 1

Non può mancare l’Antico Forno delle Sfogliatelle Calde Fratelli Attanasio. Anche questa pasticceria si trova nei pressi della Stazione Centrale in piazza Garibaldi. In prevalenza è una pasticceria d’asporto e offre sfogliatelle calde appena sfornate.

le sfogliatelle di attanasio a piazza garibaldi

Pintauro – Via Toledo, 275

Pintauro è storico. Da anni sforna e vende solo sfogliatelle. Il suo odore è tipico a Via Toledo e non puoi non fermarti a gustarne una. Pintauro è il primo nella classifica con le sue sfogliatelle con la frolla croccante al punto giusto, il ripieno ricco, profumato, morbido.

E’ una vera e propria tappa turistica, la piccola pasticceria con la scritta sul marmo è sempre affollata di cittadini e turisti.

Pasticceria Mary – Via Toledo, 66 ingresso Galleria Umberto I

L’odore è inconfondibile e ti guida all’ingresso della Galleria Umberto, dove ti trovi davanti una piccola vetrina ricca di dolci ma le sfogliatelle sono sempre le più richieste. Sfornate al momento, calde e croccanti. La piccola pasticceria richiama un’ affluenza a tutte le ore della giornata, un’attesa che, a detta dei clienti, “vale la pena di esser vissuta”.

Bellavia – Via Fragnito, 82

E’ una pasticceria siciliana arrivata a Napoli con sede al Vomero ma nel tempo ha aperto altre sedi in tutta la Campania. La pasticceria offre una varietà di dolci ma la mattina a colazione è richiesta la sfogliatella con il caffè subito dopo il cornetto.

Carraturo – Via Casanova, 97

Carraturo si trova nel cuore di Napoli. Anche le sue sfogliatelle sono molto conosciute soprattutto dagli studenti che frequentano la zona. La nota pasticceria è sempre piena di clienti, specialmente di domenica. Carraturo è molto conosciuto dai napoletani e i suoi dolci sono esportati in tutto il mondo.

Scaturchio – Piazza San Domenico Maggiore, 19

Chi non conosce la storica pasticceria napoletana frequentata dai più grandi artisti napoletani del calibro di Totò o dei De Filippo che si fermavano a gustare il caffè con il babà. Nel cuore dell’Università è sempre molto affollato ma offre prezzi modici.

Pasticceria Madonna a Capodichino – Via Cupa Carbone, 44

Questa pasticceria si trova a Capodichino, vicino all’aeroporto location adatta per chi vuole portare in viaggio un assaggio della pasticceria napoletana grazie al packaging. Le sfogliatelle da qui partono per destinazioni infinite e saranno gustate all’estero.

Pasticceria Sirica – Via Francesco Cappiello, 55 (San Giorgio a Cremano)

A San Giorgio a Cremano è molto conosciuta. Infatti la Pasticceria Sirica è una storica pasticceria tradizionale napoletana. Oltre alle sfogliatelle è possibile gustare i babà e le mini capresi. Una piccola curiosità: la pasticceria Sirica è la pasticceria della squadra Calcio Napoli e del Circolo Cannottieri.