Stoned Alone: Fox al lavoro su una variante di Mamma ho perso l’aereo

73
Mamma ho perso l’aereo

Ci sono delle versioni di film rifatti, che si caratterizzano per il loro carattere divertente, in quanto varianti di versioni più note.

È questo il caso di Stoned Alone, il nuovo prodotto cinematografico a cui sta lavorando la casa di produzione Fox. Stoned Alone si configura come una variante del più noto Mamma ho perso l’aereo, film che qualche anno fa ha riscosso parecchio successo.

Ancora è troppo presto per avere informazioni precise su quello che ci proporrà questo nuovo film in lavorazione.

Magari nel corso del tempo verranno apportate delle altre modifiche rispetto a quanto già si sa adesso, per arrivare ad un prodotto cinematografico definitivo molto diverso dalle informazioni che sono trapelate ultimamente. Il film Mamma ho perso l’aereo nel 1990 diventò un vero e proprio cult a livello mediatico.

È stato il trampolino di lancio per l’attore bambino Macaulay Culkin, nel ruolo di Kevin. Nel film Mamma ho perso l’aereo il piccolo viene dimenticato dalla famiglia, che prende l’aereo per andare a trascorrere le vacanze natalizie a Parigi. Kevin a Chicago si ritrova da solo a difendere l’abitazione da due ladri, dall’atteggiamento piuttosto maldestro.

Le due “losche figure” sono state interpretate da Joe Pesci e Daniel Stern.

Stoned Alone sarà diretto da Augustine Frizzelli e sarà prodotto da Ryan Reynolds. Il film è incentrato su un ragazzo che si dedica alla coltivazione della marijuana e che si ritrova a perdere l’aereo in occasione del suo spostamento per la settimana bianca da fare per le feste di Natale.

Per consolarsi, esagera con le dosi fumate di marijuana e ad un certo punto si ritrova a scontrarsi con dei ladri che tentano di entrare in casa sua. Ne vedremo sicuramente delle belle, anche per l’atteggiamento piuttosto alterato del protagonista del film, che si ritrova in una condizione paranoica a causa della droga assunta.

Ancora non si sa quando vedremo sul grande schermo questo film, ma sicuramente ben presto avremo delle informazioni in più, che ci indicheranno delle tempistiche più reali per poter vedere un film così divertente che ci ricorda in molti dettagli Mamma ho perso l’aereo.

Il film ha tutte le carte in regola per prepararsi a riscuotere un certo riscontro sul pubblico, che ama queste “commedie” dal carattere significativo incentrate su una serie di equivoci e di trovate esilaranti capaci di mettere in atto delle scene imperdibili e di suscitare un senso umoristico come pochi film sanno fare.