Semifinale Coppa Italia: è pareggio tra Napoli-Atalanta

47
insigne durante un azione di gioco

Finiscono senza gol i primi 90 minuti della sfida tra Napoli e Atalanta. Il secondo atto si giocherà a Bergamo tra 7 giorni e deciderà l’esito di questa semifinale di Coppa Italia. Allo Stadio Maradona, azzurri e bergamaschi si confrontano e si equivalgono, lottano e non mollano.

insigne durante un azione di gioco

Bravo il Napoli a contenere nella prima ora l’inerzia della Dea, con un paio di interventi di spessore tecnico da parte di Ospina che chiude la strada verso la porta. Gli azzurri poi guadagnano campo e provano a pungere in ripartenza. Pareggio che lascia intonso il discorso qualificazione al match di ritorno, mercoledì prossimo. Ma prima si torna in campionato con la gara di Genova tra 3 giorni, sabato sera a Marassi.

formazione coppa italia napoli atalanta

formazione coppa italia napoli atalanta partita di andata

Sono soddisfatto della fase difensiva“. Gennaro Gattuso commenta così a caldo la gara contro l’Atalanta per l’andata di semifinale di Coppa Italia. “Contro l’Atalanta nessuno parte mai favorito ed è sempre difficile giocare. Oggi mi è piaciuta l’applicazione della squadra perchè affrontavamo una squadra che abbina fisicità a grane tecnica. Forse potevamo fare qualcosa in più come spinta offensiva, però in quel reparto siamo piuttosto corti. Abbiamo giocatori fuori e altri che stanno giocando sempre, come Petagna. Oggi ho cercato di mettere in campo uomini più freschi e la stessa cosa dovrò fare sabato a Genova.

insigne durante un azione di gioco

Giochiamo ogni tre giorni, bisogna fare la conta di volta in volta per riuscire a schierare la squadra più brillante. Oggi abbiamo cambiato modulo proprio per le caratteristiche di alcuni uomini. In questo momento bisogna affrontare la necessità e cercare di inserire forze fresche per i tanti impegni che avremo. Adesso giocheremo sabato e poi mercoledì andremo a Bergamo per provare a conquistare la qualificazione” – conclude Gattuso.

E’ un buon pareggio”. Elseid Hysaj commenta la gara di andata del Napoli contro l’Atalanta in Coppa Italia. “Abbiamo cambiato modulo e ci siamo subito adattati. Abbiamo avuto frutti in fase difensiva e siamo riusciti a fermare l’Atalanta. Lo 0-0 è un buon risultato e ci consente di giocarci la qualificazione a Bergamo. Siamo sereni e sappiamo di poter fare ancora grandi cose. Il gruppo è compatto e abbiamo tante potenzialità che vogliamo esprimere. Si cerca sempre di vincere, ma bisogna anche saper capire quando è il momento di ottenere il meglio dalle partite. Adesso continueremo a stare concentrati gara dopo gara e proseguiremo subito a giocare in campionato”.

Napoli: Ospina, Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo, Demme (66′ Elmas), Bakayoko, Hysaj, Politano (66′ Petagna), Insigne (69′ Zielinski), Lozano (82′ Osimhen). A disp.Meret, Contini, Rrahmani, Mario Rui, Ghoulam,  Lobotka, Cioffi. All.Gennaro Gattuso

Atalanta: Gollini, Toloi, Romero, Djimsiti, Maehle, De Roon, Freuler, Gosens, Pessina (73′ Pasalic), Muriel (73′ Ilicic), Zapata (80′ Lammers). All. Gian Piero Gasperini

Arbitro: Fabbri di Ravenna

Note: ammoniti Romero, Koulibaly