Comicon: ritorna la fiera del fumetto a Napoli!

404

Si rinnova l’appuntamento annuale con il Comicon di Napoli. Solo il primo giorno sono stati migliaia i giovani che hanno preso parte alla prima giornata della ventunesima edizione

Il Comicon è la fiera del fumetto per eccellenza che solo nel 2018 a Napoli ha contato oltre 150 mila presenze, segnando un record storico. Il salone del fumetto ha aperto le sue porte alla Mostra d’Oltremare di Napoli oggi 25 Aprile 2019.

La ventunesima edizione era stata presentata il 24 aprile presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli dal direttore artistico del Comicon Matteo Stefanelli e dal direttore Claudio Curcio. Alla conferenza sono stati presenti anche il direttore del Mann, Paolo Giulierini, l’assessore comunale Ciro Borriello e Alessandro Nardi, presidente della Mostra d’Oltremare.

Comicon: cosa aspettarsi quest’anno?

Anche quest’anno ci si aspetta un’enorme quantità di cosplayers e ragazzi che prenderanno parte alla ventunesima edizione della fiera. Inoltre, ci saranno tantissime novità che riguarderanno il cinema e le serie tv, i videogames e i giochi classici .

L’ingrediente principale per partecipare alla fiera del fumetto è sicuramente la fantasia, infatti sono ben accetti cosplayers originali e caratteristici. I più appassionati sanno che creare un costume richiede molte settimane di lavoro, ma garantisce molto divertimento e la possibilità di vivere un giorno da supereroi.

Solo In questa prima giornata sono stati migliaia i giovani e gli adulti che hanno partecipato all’evento. Tutti hanno potuto godere di stand espositivi e di eventi organizzati in diverse aree della fiera.

Molte sono state le foto, i video e le stories sui social che hanno documentato l’incantevole prima giornata del Comicon napoletano. In alcune interviste qualche cosplayer ha dichiarato che la fiera crea una dimensione unica in cui ci si può sentire se stessi, senza aver paura di essere giudicati.

Comicon: i protagonisti della fiera

Molto spazio è stato dedicato anche alla musica dal vivo sul mainstage, dove saranno predisposti concerti  di artisti come Giorgio Vanni, Immanuel Casto e la band bardomagno. Il magister è stato affidato a Gipi, mentre gli ospiti saranno Dave McKean, Maurizio De Giovanni, Akihito Tsukushi, Jerome Flynn (GOT), Tom Cullen e molti altri.

Il Comicon ha preso parte ad una iniziativa in collaborazione con il Museo Archeologico di Napoli, dedicando una mostra a Hugo Pratt, uno dei più grandi fumettisti mondiali.

 La mostra sarà aperta fino al 8 settembre 2019 e si potrà prendere parte all’esperienza di un percorso tematico dedicato al celebre Corto Maltese.