Vincenzo De Luca: “Cinque idee progettuali per la trasformazione della città di Napoli”

45
vincenzo de luca presidente della regione campania a salerno per il film di luca miniero

Attesi dal ministero della Salute un miliardo e 89 milioni di euro per i nuovi ospedali della Costiera Sorrentina, l’ospedale San Paolo, l’ospedale a Giugliano, un nuovo ospedale a Salerno e un nuovo padiglione Nola”.

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è stato ospite alla II edizione di «Industria Felix La Campania che compete» a Città della Scienza, a Napoli. Nel suo intervento ha esposto nuovi progetti per rivalutare alcuni punti strategici della sanità in Campania.

“Stiamo preparando quattro o cinque idee progettuali per la trasformazione della città di  Napoli. Idee che offriremo al dibattito pubblico per cercare di mobilitare altre risorse” – ha dichiarato De Luca. “Per Città della Scienza la Regione Campania ha fatto sforzi enormi”.

Inoltre continuando a parlate di Città della Scienza ha precisato: “Abbiamo fatto un grande sacrificio economico perché per tutte le realtà che abbiamo ereditato non c’è una sola che il bilancio non attivo ma in pareggio. Abbiamo messo in campo investimenti per coprire i debiti – ha continuato De Luca – è abbiamo avviato il rinnovamento anche dello Statuto spiegando agli amici di Città della Scienza che bisogna fare i conti con i bilanci”.

Città della Scienza dopo l’incendio ha dovuto far quadrare i conti, purtroppo per molto tempo i dipendenti hanno rischiato il posto di lavoro. Oggi la situazione è migliorata ma c’è da fare ancora molto per salvaguardare il polo scientifico della Campania.

In conclusione Vincenzo De Luca si è soffermato sulle prospettive della sanità in Campania. “Attendiamo entro fine maggio lo sblocco degli investimenti nell’edilizia sanitaria. Il piano – ha sottolineato De Luca,-  è stato presentato esattamente un anno fa al ministero della Salute e vale un miliardo e 89 milioni di euro”.

Con lo sblocco del piano si potranno fare i nuovi ospedali della Costiera Sorrentina, il nuovo ospedale San Paolo, un nuovo ospedale a Giugliano, un nuovo ospedale a Salerno, un nuovo padiglione Nola”.