Coronavirus, Verdoliva (dir. Asl Na 1): “Se non rispettiamo le regole andrà a finire male”

112

Emergenza coronavirus, Ciro Verdoliva , direttore Asl Napoli 1: “No file ai supermercati, rispettare le regole del Dpcm”.

In onda su Radio CRC, è intervenuto Ciro Verdoliva, direttore dell’Asl Napoli 1 in merito all’emergenza coronavirus che sta mettendo in ginocchio gli italiani: “Dovrebbe esserci un clima di rispetto, ma vediamo, angela una volta, una persona che sputa addosso agli operatori. Un ulteriore esempio di un animale che gira per la città. Sono veramente tantissimi posti dove è possibile donare sangue, quindi bisogna necessariamente farlo.

In un momento di tale difficoltà, dobbiamo essere ancora più disponibili. Alla normale attività di spazzamento e di lavaggio dell’Asia, è stata emanato un’ordinanza, così da mettere in campo un’ulteriore macchina dell’Asl Napoli 1 Centro per la santificazione delle strade. Stamattina sono stato in giro, andando al Loreto Mare per gli ultimi lavori, così da adibire l’ospedale prettamente per il Covid.

Ho visto, durante il mio tragitto, file alle poste, ai supermercati: non va bene! Bisogna scendere solo ed esclusivamente per motivi ben precisi. Questa mattina sono stato in farmacia per ritirare l’insulina per la mia bambina e c’era così tanta gente che non era nemmeno possibile di passare con l’auto.

Sono arrabbiatissimo. Ci fate perdere tutto il lavoro fatto. Ci sono migliaia di operatori sanitari che stanno mettendo a rischio la loro vita e vedere persone per strada fa morire tutto il lavoro fatto. Non è giusto e corretto, andrà a finire male se non rispettiamo le regole”.