Casoria: 800 chilogrammi di tabacco sequestrati, due arresti

68
contrabbando di sigarette a casoria sequestrati 800 kg di bionde

Due arresti in flagranza per contrabbando quelli appena avvenuti a Casoria, sequestrati 800 chilogrammi di tabacchi privi del contrassegno di Stato

Due arresti in piena flagranza quelli avvenuti nella giornata del 2 ottobre durante un’attivita di controllo del territorio a Casoria.

I finanzieri della compagnia di Nola hanno, infatti, arrestato ben due contrabbandieri intenti al traffico di 800 chilogrammi circa di sigarette cogliendoli, direttamente, nel pieno dell’operazione di trasbordo dei tabacchi dall’autovettura ad un deposito di un vecchio immobile.

La dinamica

Durante un’operazione di controllo del territorio a Casoria i finanzieri avrebbero appunto notato un’autovettura sospetta  che si apprestava ad entrare all’interno di un vecchio deposito collocato nel seminterrato di un immobile.

Le attività di controllo effettuate prima sull’autovettura ed in un secondo momento sull’intero locale hanno permesso di sequestrare un quantitativo totale di 839,600 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri, ovviamente un quantitativo privo del contrassegno di Stato.

I provvedimenti

I due responsabili, colti in flagranza durante l’operazione di trasbordo delle sigarette dall’autovettura al deposito, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari su disposizione dell’autorità giudiziaria di Napoli nord.

Sotto sequestro anche le sigarette, l’autovettura impiegata per il trasporto e, soprattutto, il box.

Un dato allarmante

C’è da dire, purtroppo, che la problematica risulta estremamente radicata. Basti pensare che solo dall’inizio del 2018 i militari della compagnia di Nola hanno potuto complessivamente recuperare più di sette tonnellate di sigarette di contrabbando.

Anche l’anno 2017 ha potuto registrare sequestri di carichi notevoli, durante una sola perquisizione domiciliare, i carabinieri del nucleo investigativo di Castello di Cisterna poterono rivenire e sequestrare in un sol colpo 3800 circa pacchetti di sigarette di contrabbando per un totale di 76 chili.