“Ha chiesto la cessione!”: Serie A, il capitano vuole andare via subito!

Un addio a sorpresa che sta lasciando tutti senza parole: il capitano della big di Serie A ha chiesto di andare via. 

La Serie A è terminata soltanto da qualche giorno, già si comincia a guardare al futuro. L’Inter ha vinto il campionato con diverse giornate di anticipo e si godrà un’estate da campione d’Italia, in attesa di quella che sarà una nuova stagione ancora con Simone Inzaghi in panchina. Sempre a Milano, sponda rossonera, c’è una squadra che sta decidendo a chi affidare il nuovo progetto tecnico: il Milan sembra ormai aver scelto Fonseca come erede di Pioli.

Napoli, Di Lorenzo vuole andare via
Serie A, il capitano vuole andare via subito (AnsaFoto) NapoliNewsToday.it

Cosi come la Juventus pare ormai aver diretto le sue mire su Thiago Motta: con l’addio di Max Allegri chiaramente finisce un ciclo, ed è per questo che la Vecchia Signora (l’anno prossimo di nuovo in Champions League) proverà a ripartire dalle idee messe in campo dall’allenatore del Bologna.

C’è, poi, chi si prepara ad una vera e propria rifondazione. Il Napoli è ben consapevole che viene fuori da una stagione tremenda, dove gli errori sono stati tanti e le responsabilità vanno spalmante su più soggetti. Adesso, però, è tempo di pensare al futuro e capire come ripartire: Antonio Conte è il nome su quale ci sono le speranze di tutti i tifosi e sembra ormai fatta per il suo arrivo all’ombra del Vesuvio.

Napoli, addio Di Lorenzo: è arrivato l’annuncio

L’arrivo di Conte non è ancora ufficiale ma sembra molto vicino: un passaggio cruciale per capire anche come verrà strutturata la squadra del futuro. Tra quelli che saranno a disposizione del nuovo allenatore, che subentrerà a Ciccio Calzona, non dovrebbe esserci il capitano. Si, perché Giovanni Di Lorenzo ha chiesto al suo club di essere ceduto.

Napoli, Di Lorenzo vuole andare via
Serie A, il capitano vuole andare via subito (AnsaFoto) NapoliNewsToday.it

La decisione è stata confermata anche dall’agente del giocatore, Mario Giuffredi, che ai microfoni di ‘Tv Play’ ha chiarito in maniera netta la volontà del suo assistito: la mancanza di fiducia da parte del club sarebbe alla base di quella che è la decisione di svestire la maglia del Napoli.

Una presa di posizione clamorosa, considerando il rinnovo di contratto arrivato lo scorso anno e la grande sinergia creatasi in questi anni tra lo stesso Di Lorenzo e la città di Napoli. Da capire, adesso, se Antonio Conte avallerà questa decisione o proverà a convincere Di Lorenzo a restare.

Impostazioni privacy