Antonino Cannavacciulo, il dramma in famiglia: parole durissime

Antonino Cannavacciuolo, un dramma svelato: ha spiazzato tutto, si nascondeva tutto all’interno della sua famiglia. 

Uno dei personaggi che più è riuscito a conquistare il pubblico in questi anni è senza dubbio Antonino Cannavacciuolo, diventato uno dei volti televisivi più importanti per quanto riguarda un settore molto particolare, ovvero quello del food.

Cannavacciuolo, il dramma nella sua famiglia
Antonino Cannavacciuolo, il dramma raccontato in queste ore: parole durissime (AnsaFoto) NapoliNewsToday.it

Per lui si sono aperte le porte delle notorietà grazie ad un lavoro peculiare fatto sulla sua immagine e sul suo modo di intrattenere il pubblico che ha bisogno di svago. E cosi, proprio all’interno di quello che è un contesto esploso a livello televisivo degli ultimi anni, ovvero quello legato alla cucina, si è andati a ricamare e costruire tutto su un cuoco importante come Antonino, ma soprattutto un personaggio televisivo di grande rilievo.

E cosi l’abbiamo visto protagonista soprattutto su Sky con una serie di programmi che hanno portato Antonino al centro dell’attenzione: ‘Cucine da incubo’, ad esempio, è uno dei format di maggiore successo con Cannavacciuolo impegnato ad abbellire e rendere più moderne realtà ai limiti del degrado.

Questo con l’impegno dei partecipanti ed ovviamente con i consigli del cuoco napoletano, il tutto all’intero di un clima molto divertente, con lo stesso Antonino che si presta a dalle gag molto divertenti. Proprio quel sorriso, quel modo di fare cosi particolare, nasconde anche delle situazioni molto tristi.

Antonino Cannavacciuolo, il rapporto col padre ed il dramma svelato

Si, perchè il cuoco più famoso della televisione italiana è cresciuto anche con una situazione familiare molto particolare, soprattutto in riferimento al rapporto con il padre. Ed è stato lui stesso a svelare tutto con alcune dichiarazioni che sono state riportate da ‘FanPage’.

Cannavacciuolo, il dramma nella sua famiglia
Antonino Cannavacciuolo, il dramma raccontato in queste ore: parole durissime (AnsaFoto) NapoliNewsToday.it

Parlando del padre, Antonino è stato molto chiaro su quella che era l’idea proiettata sulla sua vita: “Lui oltre a quello di chef faceva altri due lavori, si è impegnato moltissimo per noi. Forse per questo mi voleva medico, o architetto, avvocato…”, ha spiegato lo stesso cuoco di ‘Cucine da incubo’ .

“Io mi sono impuntato e a 13 anni gli ho detto: o mi fai fare il cuoco o non faccio niente. Ormai tra noi c’è un gioco: gli preparo qualcosa e poi gli chiedo “allora papà, ho imparato qualcosa?”. Ma lui niente”, ha ancora detto Antonino.

“So che si vanta di suo figlio con gli altri, ma non con me. Il suo esempio è il mio più grande insegnamento. È stato forse poco presente ma, al tempo stesso, un vortice addosso a me”, le parole amare di Cannavacciuolo che hanno spiegato molto chiaramente il rapporto con suo padre.

Impostazioni privacy