Gravissimo incidente, l’attore di Gomorra finisce in ospedale

Un attore della serie Gomorra è stato trasportato in ospedale nella notte scorsa a causa di un incidente stradale.

In questi anni la città di Napoli è tornata finalmente ad essere un set cinematografico a cielo aperto. Nel capoluogo campano, di fatto, si sono girati tantissimi film e telefilm. Basti pensare dai film di Paolo Sorrentino alle serie di successo come Mare Fuori e Gomorra.

Incidente attore di Gomorra
Un attore di Gomorra è in ospedale a causa di un gravissimo incidente (Ansa Foto) napolinewstoday.it 20240516

Proprio quest’ultima (conclusasi nel 2021 dopo cinque stagioni ed il film ‘L’immortale del 2019 che fa parte dello stesso filone narrativo), di fatto, è stata quella che ha letteralmente sfondato lo schermo,  visto che con la sua crudezza ha ottenuto un incredibile successo in tutto il mondo. Dagli Stati Uniti all’Asia, infatti, hanno visto le vicende criminali dei due principali protagonisti: Ciro Di Marzio (Marco D’Amore) e Genny Savastano (Salvatore Esposito). 

Tuttavia, tanti fan della serie (e non solo) sono preoccupati per uno dei volti noti della serie, soprattutto se si parla della prima stagione. L’attore Gaetano Di Vaio (alias ‘Baroncino’ in Gomorra), 56 anni,  è rimasto gravemente ferito dopo essere caduto dal suo scooter. 

Grave incidente per  Gaetano Di Vaio: l’attore è in prognosi riservata

Come riportato da ‘fanpage.it’, il fatto è accaduto nella nottata di ieri a Qualiano (comune della provincia di Napoli), esattamente a via Santa Maria a Cubito. Gaetano Di Vaio è stato subito trasportato dal 118 all’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania, dove è stato ricoverato in prognosi riservata ed è in pericolo di vita.

Incidente per Gaetano Di Vaio
Gaetano Di Vaio è in ospedale in prognosi riservata (Ansa Foto) napolinewstoday.it

L’attore, presumibilmente di ritorno da un matrimonio, avrebbe perso il controllo del proprio scooter, cadendo così rovinosamente sull’asfalto di Via Santa Maria a Cubito. Sul posto  sono intervenuti i carabinieri della stazione di Qualiano. Questi ultimi hanno svolto tutti i rilievi del caso anche se, almeno per il momento, la dinamica risulta ancora poco chiara. Tra i familiari e gli amici, ovviamente, c’è grandissimo sgomento per l’accaduto.

Gaetano Di Vaio è nato nel 1968 a Piscinola (quartiere della periferia nord di Napoli) ed ha avuto un’adolescenza molto travagliata. L’attore, come più volte ammesso da lui stesso, ha avuto un passato sia da tossicodipendente che da rapinatore. La svolta è arrivata nel 1998, ovvero quando, dopo sette anni di galera trascorsi a Poggioreale, inizia a studiare e prima diventa operatore culturale e poi attore, autore, regista e produttore (esattamente con la casa di produzione ‘Bronx Film’) di documentari e prodotti per il cinema. 

Impostazioni privacy