Metamorfosi lampo: 5 strategie per perdere peso e sentirsi fantastici in 30 giorni!

Come perdere peso in poco tempo? Ecco qualche consigli che può aiutarvi ad arrivare preparati alla prova costume. 

La prova costume è ormai alle porte. L’estate sta arrivando e la corsa alla forma fisica ottimale è cominciata ormai da qualche tempo. Dopo aver vissuto mesi con tante festività e dunque non badando a contenimento in termini di alimentazione, adesso è il momento di rimettersi in forma il prima possibile e presentarsi in spiaggia con un fisico al meglio delle proprie possibilità.

Perdere peso in 30 giorni, adesso è possibile
Perdere peso in 30 giorni, ecco le strategie per riuscirci (FreePik) NapoliNewsToday.it

Si, ma come fare? Ci sono diverse strategie che si possono attuare per cercare di perdere peso nel minor tempo possibile, senza però rivolgersi a diete particolari che rischiano di mettere a repentaglio la propria saluta.

Bisogna partire chiaramente dalle basi, ovvero un’alimentazione meno abbondante e dedicata principalmente allo sviluppo di uno stile di vita salutare. Insomma, bisogna cominciare a mangiar bene ed evitare di lasciarsi andare a tavola. Può bastare soltanto questo per tornare in forma ed essere pronti alla prova costume? Ovviamente no, bisogna capire quali ‘combo’ possano concretamente aiutare il proprio corpo a ritornare ad uno stato di forma invidiabile.

Una metamorfosi lampo è difficile ma non impossibile, soprattutto seguendo delle vere e proprie strategie di azione per arrivare a dei risultati ottimali in tempi brevi. Qui proviamo a presentare dei consigli, o se vogliamo delle vere e proprie mosse strategiche, che possano aiutare a velocizzare un processo che richiede grande sacrificio.

Perdere peso in tempi brevi, non è impossibile: ecco 5 strategie

Torniamo alla base, ovvero l’alimentazione: non si può prescindere da uno stile di vita salutare a tavola. Ridurre i grassi è la prima mossa fondamentale per perdere peso: evitare fritture, eccesso di carboidrati ma anche gli abusi di alcol (vino, superalcolici o anche birra) rappresenta un primo processo fondamentale per rientrare. I primi kili che si perdono, infatti, sono rappresentati soprattutto dai liquidi che, in una prima fase di modifica di alimentazione, sono i primi a sparire.

Problemi di Cellulite, ecco i rimedi
Come ridurre la cellulite? Ecco alcuni rimedi (FreePik) NapoliNewsToday.it

Evitare bevande gassate, altro grande dilemma per molte persone: anche queste, però, rappresentano un grande ostacolo per perdere peso ma al tempo stesso figurano come prima causa di una mancanza di forma fisica ottimale.

Può sembrare poco collegato, ma in realtà anche il fumo incide sulla forma fisica: evitare di fumare fa bene alla salute, ma al tempo stesso aiuta l’organismo a sviluppare tutta una serie di processi regolari che aiutano consequenzialmente anche il metabolismo.

Attività fisica e non solo: serve allenare anche la mente

L’attività fisica è un’altra delle strategie da adottare per sperare di perdere peso in tempi brevi: associare un’alimentazione corretta ad un utilizzo dispendioso in termini di energie del proprio corpo, aiuta di sicuro a perdere peso nel più breve tempo possibile.

C’è, poi, un lavoro psicologico che aiuta ed è fondamentale: non guardare al dimagrimento come un’ossessione, ma pensare a questo come uno step voluto e necessario per migliorare la propria vita; non salire tutti i giorni sulla bilancia, fare discernimento tra la fame ‘emotiva’ e quella ‘biologica’, riservando al proprio corpo l’assunzione di cibo quando è davvero necessario e non, magari, per pura noia.

Impostazioni privacy