La confessione in video: “Un posto al Sole chiuderà”, la notizia sconvolge gli amanti della soap di Napoli

I tantissimi fans di Un Posto al Sole, esattamente in questi ultimi giorni, sono stati sconvolti da una confessione di un attore protagonista della soap opera.

Con l’avvento del mese di maggio, di fatto, la stagione televisiva è ormai agli sgoccioli, anche se ormai non è più così. Se prima, non appena iniziava la stagione della primavera, molti programmi infatti chiudevano, ora alcuni di essi arrivano fino al mese di giugno.

Novità Un Posto al Sole
Potrebbero esserci delle grosse novità su ‘Un Posto al Sole’ (Ansa Foto) napolinewstoday.it

Oltre ai programmi, ovviamente, ci sono anche serie e soap opera ed una di queste è sicuramente la leggendaria ‘Un Posto al Sole’. Quest’ultima è ormai un appuntamento storico della televisione della RAI, visto che la prima puntata di questa soap opera è andata in onda nel lontanissimo 21 ottobre 1996 (ormai quasi 30 anni fa).

Tuttavia, proprio in questi ultimi giorni, i tantissimi fans di tale soap opera sono in subbuglio per una confessione che li ha sconvolti, visto che è arrivata da uno dei volti più famosi di ‘Un Posto al Sole’. 

Un Posto al sole, la ‘confessione’ di Patrizio Rispo: “La soap chiuderà il giorno in cui morirò io”

Patrizio Rispo, alias Raffaele Giordano (ovvero il  famosissimo portiere di Palazzo Palladini che fa da scenario principale alle vicende dei protagonisti della soap opera), ha infatti rilasciato queste dichiarazioni nel corso di una ‘video intervista’ della sua collega Nina Soldano (alias Marina Rezio Giordano): “Un Posto al Sole mi appartiene, perché è nato il giorno in cui sono nato io, ed è andato in onda il giorno in cui è nata mia moglie. E chiuderà il giorno in cui morirò io”. 

Confessione di Patrizio Rispo
Dichiarazioni di Patrizio Rispo (Ansa Foto) napolinewstoday.it

A queste parole di Patrizio Rispo, Nina Soldano si è lasciata scappare una grossa risata ma queste affermazioni hanno comunque spiazzato i tantissimi fan della soap opera. Al netto della battuta scherzosa dell’attore, di fatto, gli amanti di ‘Un Posto al Sole’ hanno avuto un vero e proprio scossone quando hanno ascoltato con le proprie orecchie la parola ‘chiuderà’. 

Un Posto al Sole, di fatto, è diventato un prezioso appuntamento fisso con i suoi fans da quasi 30 anni ormai, riuscendo così a costituire un rapporto davvero viscerale con il suo pubblico. Questa soap opera, inoltre, è stata la precursore dei tanti programmi, film e serie tv girati nella città di Napoli in questi ultimi anni: da Gomorra e Mare Fuori, passando per gli altri programmi RAI, ai vari lungometraggi (tra cui quelli del premio Oscar Paolo Sorrentino). 

Impostazioni privacy