Viaggiare in Italia: Come arrivare a Napoli

40

Percorsi per arrivare a Napoli: aereo, auto, moto, autobus e nave. Dove parcheggiare l’auto e come spostarsi a piedi.

Napoli è situata al Centro Sud ed è ben collegata con le altre regioni italiane. Di seguito vi diamo ttte le informazioni per arrivare in aereo, auto, nave e con il treno. Per chi arriva dal Sud l’auto è il mezzo più economico ma è possibile utilizzare l’aereo oppure la nave o aliscafo veloce per chi proviene dalla Sicilia.

Il trasporto marittimo consente di collegare il Porto di Napoli con tutte le isole del Tirreno. Per chi arriva dal centro, il treno e le poche ore di viaggio permettono di usare sia i treni alta velocità, sia quelli tradizionali, sia l’auto (a patto di parcheggiarla e non usarla per andare in giro a Napoli). L’aereo e i treni alta velocità sono i mezzi più consigliati se si arriva dal nord per dimezzare le ore di viaggio.

Trasporto aereo per Napoli

L’Aeroporto Internazionale di Napoli Capodichino è collegato con tutte le regioni italiane, Paesi Europei e destinazioni internazionali.

Come spostarsi dall’aeroporto di Capodichino verso il centro città

All’uscita ci sono i taxi pronti a trasportare i turisti in città che dista solo 4,4 km con una durata di 10 minuti in auto. Molto comodo e sempre disponibile il servizio Alibus ogni 20 minuti costa 5 euro e arriva a piazza Garibaldi e Piazza Municipio. Da qui è semplice prendere la metro Linea 2 o Linea 1 e spostarsi in varie località del centro di Napoli.  I biglietti si possono acquistare direttamente a bordo oppure nelle edicole e tabaccherie dell’aeroporto.

Come arrivare a Napoli in auto

Per chi arriva da Nord, la strada principale che porta a Napoli è l’Autostrada del Sole Milano-Napoli. Superato il casello di Caserta Sud c’è un raccordo di circa 8 km che porta alle diverse uscite verso la città. Per chi deve raggiungere il centro è consigliabile seguire le indicazioni per Napoli Centro-Porto-Stazione Marittima-Stazione Centrale.

Dopo pochi km si incontra un altro bivio in cui si può prendere la direzione per il porto, che passa lungo Via Marina o la direzione Stazione Centrale, che porta sempre al centro ma passa per Corso Umberto. Molto comoda è la Tangenziale che collega tutta Napoli senza passare per il centro.

Si può prendere diettamente dall’autostrada e termina a Pozzuoli (costo pedaggio 1 euro). Chi arriva da Sud attraverso la Salerno-Reggio Calabria raggiunge lo stesso incrocio e deve seguire le indicazioni Napoli Centro-Porto-Stazione Marittima-Stazione Centrale o Tangenziale. Anche la Bari-Napoli raggiunge il raccordo da cui poi ci sono le uscite per la Tangenziale o Napoli Centro.

Arrivare a Napoli con il treno

Napoli ha 3 stazioni principali da cui partono e arrivano i treni provenienti dalle altre città italiane e estere. La Stazione Centrale (Piazza Garibaldi. Napoli Mergellina è la stazione nel cuore della città verso il mare e precisamente al  Molo di Mergellina da cui partono gli aliscafi per le isole del Golfo. Napoli Campi Flegrei è la fermata di Fuorigrotta – piazzale Tecchio vicina allo Stadio San Paolo.

Napoli la stazione centrale vista da alto

Come muoversi a Napoli

A Napoli è preferibile usare in meno possibile l’auto per evitare il traffico cittadino soprattutto nelle ore di punta. Meglio andare a piedi oppure con i mezzi pubblici.