Lupin, la serie tv in onda su Netflix convince il pubblico

38
arsenio lupin la nuova serie tv su netflix-min

Lupin, il ladro gentiluomo, la serie tv in onda dall’8 gennaio in streaming su Netflix, ha  già ha riscosso critiche positive.

Lupin è una serie televisiva francese prodotta da Gaumont e pubblicata su Netflix dall’8 gennaio, liberamente ispirata ai romanzi di Maurice Leblanc aventi per protagonista il celebre ladro Arsenio Lupin.

arsenio lupin su netflix-min

Il quattordicenne Assane Diop vede la sua vita completamente stravolta dopo la morte del padre, condannato per un crimine che non ha commesso, fatto che lo porta a covare un’irrefrenabile voglia di vendetta e giustizia verso la ricca famiglia che l’ha accusato.

Venticinque anni dopo Assane, che intanto si mantiene commettendo piccoli furti, decide di portarla a compimento traendo ispirazione dal romanzo Arsenio Lupin, il ladro gentiluomo, regalatogli a suo tempo dal padre.

una serie originale netflix lupin-min

Una rivisitazione in black del mitico Arsenio Lupin, che vuole stare dalla parte giusta della Storia e non manca di stoccate al passato coloniale francese, ma che rimane anche piacevolmente leggera.

scena della serie tv arsenio lupin-min

Le riprese sono partite a fine 2019 e sono proseguite fino a marzo 2020, quando la pandemia di COVID-19 ha costretto la troupe a interromperle. Sarebbero dovute ripartire a settembre, ma poi sono state anticipate a giugno e luglio.

Cast, protagonisti e personaggi

  • Assane Diop, interpretato da Omar Sy.

Protagonista, il ladro che si ispira ad Arsenio Lupin.

  • Capitano Romain Laugier, interpretato da Vincent Londez.

Il poliziotto a capo dell’indagine sul furto della collana al Louvre.

  • Claire, interpretata da Ludivine Sagnier.

Ex-moglie di Assane, col quale ha il figlio Raoul.

  • Juliette Pellegrini, interpretata da Clotilde Hesme.

Figlia di Anne e Hubert Pellegrini, è a capo di una fondazione benefica. Conosce Assane fin da ragazza e per lui prova un sincero affetto.

  • Anne Pellegrini, interpretata da Nicole Garcia.

Madre di Juliette e moglie di Hubert Pellegrini. Era la sola a trattare Babakar con rispetto. Lo convinse a firmare la confessione di furto che gli costò la vita. In seguito alla sua morte, aiuta segretamente Assane pagando per la sua istruzione.

  • Hubert Pellegrini, interpretato da Hervé Pierre, doppiato da Gianluca Machelli.

Capo della famiglia Pellegrini. Ha accusato Babakar Diop del furto della collana corrompendo il poliziotto incaricato delle indagini. Non si fa scrupoli a far eliminare o rovinare chi cerca di ostacolarlo.

  • Youssef Guedira, interpretato da Soufiane Guerrab, doppiato da Raffaele Carpentieri.

Poliziotto che indaga sul furto della collana al Louvre. È l’unico a notare le similitudini tra il furto e i depistaggi con le imprese di Arsenio Lupin.

  • Benjamin Ferel, interpretato da Antoine Gouy.

Il migliore amico di Assane dai tempi della scuola. Ha aperto un negozio di antiquariato, e aiuta Assane a realizzare una copia della collana da usare al Louvre la sera del furto.

  • Babakar Diop, interpretato da Fargass Assandé.

Padre di Assane. Venticinque anni prima venne accusato di aver trafugato la collana dalla cassaforte dei Pellegrini, si è tolto la vita tempo dopo impiccandosi in prigione. Poco prima di morire ha regalato a suo figlio il libro su Arsenio Lupin.

  • Tenente Sofia Belkacem, interpretata da Shirine Boutella.

Collega di Guedira, è abbastanza scettica sulla sua teoria secondo cui il ladro a cui danno la caccia si è ispirato ai libri su Arsenio Lupin.