Bando di concorso per psicologi all’ASL Napoli 1 Centro

27
concorso asl napoli centro 1 direzione centrale ricerca quindici psicologi

È stato indetto un bando di concorso per 15 psicologi presso l’ASL Napoli 1 Centro, con assunzione a tempo indeterminato

Qualcosa sta cambiando e nuove opportunità sono aperte ai giovani laureati. Infatti, presso la ASL Napoli 1 Centro è possibile partecipare ad un bando di concorso per la selezione di 15 psicologi da impiegare nel ruolo di Dirigente Psicologo.

L’Azienda Sanitaria Locale Napoli 1 Centro è composta da 11 distretti, 9 ospedali (come il pellegrini, il San paolo, il San Giovanni Bosco e altri) e tre presidi sanitari. L’ASL si attesta ad essere una struttura ben distribuite sul territorio e di grande importanza per il cittadino.

La domanda di ammissione dovrà essere presentata entro e non oltre il 27 dicembre 2018.

Stando a come stabilito all’articolo 3, comma 2 del d.p.r. n. 487/94, durante la partecipazione al bando è garantita la pari opportunità tra uomini e donne.

I requisiti di partecipazione

Come in ogni bando che si rispetti, anche in questo caso sono stati individuati dei requisiti generici e dei requisiti specifici che i candidati devono possedere.

Per quel che compete i requisiti generici, essi sono: avere cittadinanza italiana o cittadinanza appartenente uno degli Stati Membri dell’Unione Europea; godere di idoneità psicofisica per assolvere alle funzioni;  godere appieno dei diritti civili e politici; non aver avuto precedentemente rapporti di lavoro con altre pubbliche amministrazioni; non avere cause ostative all’adempimento del pubblico impiego ed infine essere in regola con la leva militare.

I requisiti specifici, invece, vanno a richiedere il possesso di determinate caratteristiche tali da soddisfare i punti cardini della posizione da ricoprire. Ad ogni candidato è richiesto un diploma di laurea in psicologia, una specializzazione in psicoterapia e l’iscrizione all’albo ufficiale degli psicologi.

Come si svolgerà la selezione?

La selezione si svolgerà tenendo conto l’esito di tre prove, di cui una scritta e due orali. La prima prova scritta si imposterà sugli interventi necessari da applicare ad un caso di psico-clinica, opportunamente scelto dalla Commissione esaminatrice. Le risposte dovranno essere sintetiche e risolutive del caso in questione.

La prima prova orale consiste in un esame di soggetto, cioè la raccolta dei dati anamnestici e la discussione sul caso con riferimento ai risultati dei test diagnostici. La prova dovrà essere poi riportata schematicamente anche per iscritto.

La seconda prova orale, nonché ultima prova d’esame, consiste in un colloquio circa le materie inerenti alla disciplina e connesse alla funzione di Dirigente Psicologo.

Come partecipare?

Per partecipare al concorso bisogna necessariamente presentare il modulo di domanda con in allegato il bando, entro la data di scadenza, attraverso una raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata alla ASL locale Napoli 1 Centro, oppure tramite una casella di posta PEC all’indirizzo: selezioni@pec.aslna1centro.it

Inoltre, alla domanda di ammissione dovranno essere allegati: l’autocertificazione che attesti che il candidato sia in possesso di tutti i requisiti espressi nel bando; le certificazioni relative ai titoli di studio; pubblicazione edite a stampa; un curriculum formativo e professionale; un elenco in duplice copia dei documenti e dei titoli presentati; fotocopia del documento di identità in corso di validità.

Per maggiori informazioni circa la partecipazione al concorso si consiglia di leggere attentamente il bando e consultare il sito internet dell’ ASL Napoli 1 Centro.