Festival di Sanremo 2018: fiorello ospite della prima puntata

161
rosario fiorello al festival di sanremo

Martedì 6 febbraio avrà inizio la 68esima edizione del Festival di Sanremo, la kermesse più importante per la musica italiana; alla direzione artistica di quest’anno c’è un cantante che fatto la storia canora del nostro paese: Claudio Baglioni che sarà affiancato dall’attore romano Pierfrancesco Favino e dalla bellissima conduttrice, tra le altre, Michelle Hunziker. Il Festival decreterà il suo vincitore, tra i 20 big in gara, sabato 10 febbraio 2018.

La sorpresa dell’ultim’ora sul Festival, però, non riguarda i conduttori, il direttore artistico o i big in gara ma un ospite che nel corso del suo programma su Radio Deejay, ha confermato la propria presenza sul palo dell’Ariston: parliamo di Fiorello, showman siciliano che deve il suo successo soprattutto al programma Karaoke, in onda su Italia 1 nel 1992.

Fiorello mentre era alla conduzione di “Rosario della sera” ha dichiarato che martedì 6 sarà al fianco del suo amico Claudio Baglioni e, con l’ironia che lo contraddistingue, ha affermato di voler fare lo “scaldapubblico” nella prima serata del Festival. La notizia arriva al direttore artistico durante una telefonata che, ovviamente, ha reso Baglioni molto contento.

Tra il cantautore romano e Fiorello c’è un rapporto di amicizia e stima che dura da anni; già il giorno di nascita dei due artisti li accomuna in quanto entrambi sono venuti alla luce il 16 maggio con nove anni a separarli (Baglioni nato nel 1951 e Fiorello nel 1960) e per questo si sono ritrovati in diverse occasioni a festeggiare il compleanno insieme, in vari eventi come l’O’Scia della Guitgia di Lampedusa o programmi radiofonici come Viva Radio 2.

L’alchimia tra i due, quindi, c’è e si nota anche nella telefonata tra Fiorello e Baglioni in occasione dell’imminente Festival; lo showman ha rivelato che l’invito alla manifestazione canora è arrivato circa dieci giorni fa ma che era stato inizialmente rifiutato per diversi motivi ma che alla visione del nuovo spot di Sanremo, che vede Baglioni, Favino e la Hunziker nelle vesti d’imbianchini, si è convinto a partecipare.

Per Fiorello l’Ariston non è certo una novità, vista la sua partecipazione come concorrente nel 1995 (con Finalmente tu) e come ospite in due edizioni: nel 2001 quando a condurre c’era Raffaella Carrà e l’anno successivo quando al timone del Festival c’era Pippo Baudo; quindi per il talentuoso siciliano questa sarà la quarta apparizione sul palco, la quinta se si conta un videomessaggio dedicato a Francesca Michielin nel 2016, e il divertimento è assicurato.

La telefonata tra i due amici continua all’insegna dell’ironia e leggerezza parlando di festeggiamenti, per il “si” di Fiorello a Baglioni, e di lunghi pranzi per il “figlio prodigo” (così il cantautore chiama lo showman); sempre all’interno di questa lunga conversazione Baglioni propone a Fiorello di esibirsi sul palco intorno alle 22.30 che lui considera il momento cruciale della prima puntata ma quest’ultimo vorrebbe entrare in scena all’inizio visto che “alle dieci e mezza dormo già da un’ora” commenta ironicamente Fiorello.

Non si sa, quindi, a che ora il pubblico vedrà lo showman sul palco dell’Ariston ma sicuramente l’appuntamento è per martedì 6 febbraio 2018 per la serata d’apertura del Festival di Sanremo edizione numero 68.