Furti in casa: arriva la domotica con i suoi sistemi wireless

221
furti nelle case la domotica contro i ladri di appartamento

Vita più difficile per i topi di appartamento, a difesa delle abitazioni si schiera la domotica con i suoi sistemi.

I sistemi di domotica wireless per la sicurezza sono un complesso di connessione senza fili di diverse apparecchiature che possono essere gestite anche a distanza mediante una rete wifi. Così facendo l’abitazione  viene dotata di una serie di sensori che rimandano gli input a una centralina interna che produce come output la trasmissione dei dati sugli smartphone  che sono stati connessi in precedenza.

Così in qualunque parte del mondo ci si trova si può avere la sensazione di trovarsi dentro la propria casa.

D’altronde le statistiche parlano chiaro, secondo l’Istat infatti, vi è un deciso aumento dei furti, negli ultimi dieci anni la percentuale di furti in appartamento è raddoppiata.

Soprattutto durante i periodi festivi, invernali ed estivi quando cioè le abitazioni vengono lasciate vuote per un periodo di tempo abbastanza prolungato.

Da qui l’esigenza rafforzare le misure di sicurezza e spesso  i metodi tradizionali non sono sufficienti ed entra in gioco l’ultima tecnologia disponibile. In questo caso la domotica con i suoi sistemi wireless .

Per un funzionamento ottimale però, la prima cosa da installare è un sistema di allarme dotato di sensori che si azionano al minimo movimento.

A questo può aggiungersi l’installazione di telecamere. Per risparmiare si possono acquistare telecamere da istallare in prossimità di porte, balconi e finestre così da tenere sotto controllo i varchi e scoprire per tempo eventuali intrusioni. In presenza di giardino invece, le telecamere possono essere installate all’unico ingresso, anche più di una così da riprendere l’area da più angolature.

Si può controllare anche l’apertura e la chiusura della porta del garage o l’accensione delle luci in modo da dare l’impressione che la casa sia abitata.