Coronavirus: dopo la chiusura delle scuole arrivano le lezioni online

129
display xiaomi mi pad 4

Coronavirus: Con la chiusura delle scuole e delle università su tutto il territorio nazionale i docenti organizzano  le lezioni online.

Con l’emergenza del Coronavirus e della chiusura delle scuole e università anche a Napoli si organizzano lezioni online. E’ quanto sta accadendo in previsione che possa esserci una proroga della chiusura di tutti i plessi scolastici in tutta Italia.

L’unica soluzione auspicabile è la didattica a distanza, ossia lezioni online. Non tutte le scuole sono pronte pur essendo in un epoca in cui la tecnologica si sta evolvendo in tutti i settori. Ci sono alcune scuole che già lavorano con tablet . La prima lezione virtuale è per  lunedì, mentre oggi si sono completati i test e organi collegiali in tutti gli istituti della città di Napoli.

Lo smart working quindi sbarca nel mondo della scuola, mentre le università dovranno intensificare tale servizio per permettere agli studenti di prepararsi agli esami.

Quali programmi saranno usati?

Saranno usati programmi come Argo Scuola Next, Cisco Webinar e Zoom Cloud meeting: dalle 9 di lunedì le prime lezioni a distanza. Il Miur consiglia piattaforme come Indire, Google Suite for Education, Office 365 Education A1 oltre a contenuti multimediali di Rai, Treccani e Fondazione Malaguzzi.

Per chi non ha un pc a casa?

In alternativa sarà possibile scaricare programmi e i docenti potranno daranno istruzioni a distanza con il registro elettronico o tramite mail, Skype e Whatsapp condividendo documenti, video, dispense, altro materiale didattico, con i compiti da svolgere a casa.