Mary Poppins torna con una nuova avventura

30

Mary Poppons torna ad incantare i bambini, e non solo, di tutto il mondo con la sua dolcezza e la sua magia

Torna ad emozionare i bambini di tutto il mondo Mary Poppins con il nuovo film firmato Disney “Il ritorno di Mary Poppins”. In Italia, il sequel della storia della tata che ha appassionato generazioni di giovani è disponibile nelle sale cinematografiche già a partire dal 20 dicembre.

La trama del nuovo film su Mary Poppins

Ancora una volta c’è un Mr Banks da salvare e non potrà che farlo la magica tata. Il film ci riporta indietro nel tempo, precisamente nella Londra degli anni ’30, nel pieno della scia della Grande Depressione e ben 25 anni dopo il primo film. Infatti, ormai, Michel Banks (interpretato da Whishaw) è diventato adulto ed ha ben tre bambini: Annabel, John e Georgie.

il film di mary poppins

Banks, ancora legatissimo alla sorella Jane, ha da poco perso la moglie e rischia di perdere anche la casa di famiglia a causa di un debito.

Proprio in questo scenario si colloca il ritorno della tata magica, che aiuterà la famiglia a superare questo momento. Oltre a Mary Poppins, i Banks potranno contare anche sul sostegno del lampionaio Jack (Miranda), protagonista del balletto meglio riuscito del film.

I nuovi protagonisti

Ne “Il ritorno di Mary Poppins” il ruolo della tata è stato interpretato da Emily Blunt, che ha preso il posto della mitica Julie Andrews nel film campione di incassi del 1964. Al fianco dell’attrice troviamo altri volti noti come Lin-Manuel Miranda, Julie Walters, Emily Mortimer, Ben Whishaw e la partecipazione straordinaria di Colin Firth.

In più, possiamo ammirare una meravigliosa Meryl Streep che interpreta il ruolo della strana cugina di Mary Poppins, Topsy, alla quale è stata affidata una delle canzoni meglio riuscite del nuovo film “Sopra Sotto”. I volti noti, però, non finiscono qua, infatti nella pellicola sono presenti anche Angela Lansbury e Dick Van Dyke, che ha ormai ben 93 anni, ed era già presente al fianco di Julie Andrews nel 1964.

mary poppins streaming

Le Mary Poppins a confronto

Julie Andrews, il volto notissimo della prima Mary Poppins, ha preferito non comparire nel nuovo film per lasciare giusto spazio e risalto alla nuova protagonista. La Blunt ha, infatti, dichiarato di aver cercato di non seguire le orme della protagonista del ’64, ma di aver cercato di creare una Mary Poppins tutta sua, più dolce e riservata.

Infatti, l’attrice ha notoriamente confermato di aver provato davvero molta agitazione nel dover riproporre un’icona così nota ed amata dal pubblico. Per questo, con l’aiuto di Rob Marshall ha cercato di interpretare il ruolo alla propria maniera.

Le colonne sonore di Mary Poppins

Per le colonne sonore l’impresa quanto meno di eguagliare le versioni precedenti è stata altrettanto difficile. Basti pensare banalmente a “Supercalifragilistichespiralidoso” o “Un poco di zucchero” che hanno davvero segnato la storia. Nel nuovo film i brani sono firmati da Marc Shaiman per le musiche e da Scott Wittman per i testi.

il ritorno di mary poppins al cinema

Sebbene i nuovi lavori non abbiano forse la stessa immediatezza dei precedenti, alcuni sono comunque molto belli come “L’Abito Non Fa il Monaco” ed “Il Posto Dove si Nasconde”.

Le critiche

In generale, la critica ha apprezzato il nuovo lavoro e l’interpretazione della Blunt. Il rimprovero principale, però, è stato rivolto al regista che sembra essere rimasto troppo legato alla versione originale. Marshall non si è però lasciato scoreggiare, dichiarandosi molto soddisfatto del lavoro svolto.