Chi è l’attore Edoardo Pesce

50
edoardo pesce un grande attore

Edoardo Pesce ha vinto il David di Donatello per il miglior attore non protagonista nel pluripremiato Dogman di Matteo Garrone.

edoardo pesce un grande attore

Pesce frequenta la scuola Ribalte, diretta da Enzo Garinei, e successivamente la scuola Teatro Azione, diretta da Isabella Del Bianco e Cristiano Censi; la notorietà arriva con le due stagioni di Romanzo criminale – La serie, nella quale interpreta Ruggero Buffoni. Sempre nello stesso anno lavora nel film 20 sigarette di Aureliano Amadei.

edoardo pesce durante il film dogman

Carriera

Lavora come coprotagonista insieme a Raoul Bova, della miniserie Ultimo – L’occhio del falco e interpreta Sergio nella miniserie Un matrimonio di Pupi Avati. Sempre nello stesso anno partecipa al secondo film di Massimiliano Bruno, Viva l’Italia, nel ruolo di Mazzone ed è nel cast del primo lungometraggio diretto da Enrico Maria Artale Il terzo tempo, prodotto da Aurelio De Laurentiis e il CSC, in concorso alla Mostra del cinema di Venezia 2013.

edoardo pesce durante il film tommaso Il successo arriva con Squadra antimafia – Palermo oggi, dove recita al fianco di un altro volto di Romanzo Criminale, Francesco Montanari, nel ruolo del mafioso Michele Catena. Non mancano le  fiction: Non è mai troppo tardi di Giacomo Campiotti insieme a Claudio Santamaria. Arriva la sesta stagione della serie I Cesaroni, nel quale interpreta il ruolo di Annibale Cesaroni.

Per il cinema è di nuovo coprotagonista nel film Se Dio vuole, opera prima di Edoardo Falcone, accanto a Marco Giallini e Alessandro Gassmann: per questa interpretazione viene premiato al Magna Grecia film festival come migliore attore.

edoardo pesce durante il film cuori puri

Ha interpretato il ruolo di Antonello Falqui in C’era una volta Studio Uno. Per i film Fortunata di Sergio Castellitto e Cuori puri di Roberto De Paolis, entrambi presentati al Festival di Cannes 2017, è stato candidato ai Nastri d’argento 2017 come Migliore attore non protagonista.

Giovanni Brusca è il suo ruolo nella serie Il cacciatore e viene scelto da Matteo Garrone come coprotagonista del film Dogman, film ispirato al caso del Canaro della Magliana e presentato in concorso ufficiale al Festival di Cannes. Partecipa inoltre alle riprese di Il colpo del cane, opera seconda di Fulvio Risuleo, con Silvia d’Amico e Daphne Scoccia.

Il suo ultimo lavoro nel 2020 infatti recita in La Stanza di Stefano Lodovichi, insieme a Guido Caprino e Camilla Filippi. Il film è uscito su Prime Video il 4 gennaio 2021.